Spedizione italiana al campo base del Tengkangpoche

Probabilmente François Cazzanelli, Emrik Favre, Francesco Ratti, Jerome Perruquet, Roger Bovard e Leonardo Gheza tenteranno una nuova via sul pilastro nord. Hanno il permesso anche per un altro Seimila nepalese

Sono arrivati al campo base del Tengkangpoche (6.487 m). La spedizione italiana, formata da François Cazzanelli, Emrik Favre, Francesco Ratti, Jerome Perruquet, Roger Bovard e Leonardo Gheza, entra nel vivo.

A catturare l’interesse di molti alpinisti è soprattutto il pilastro nord di questa bella montagna.  Il team ha i permessi per il Tengkangpoche e per una montagna vicina.

Leonardo Gheza Dopo una notte di acclimatazione a 5.600 mt si rientra al campo base, come si vede dalle foto ha nevicato tanto, ora siamo carichi,  aspettiamo solo che le condizioni migliorino!

Il team dovrebbe rimanere in Nepal sino alla metà di novembre. Mission: esplorazione, con un alpinismo tecnico sui Seimila nepalesi. Vie nuove, ma il team non ha escluso alcune ripetizioni. Valuteranno le condizioni delle montagne.
La decisione di questa spedizione è avvenuta in estate, dopo che il gruppo ha dovuto cancellare la spedizione organizzata per la primavera scorsa su K2 e Broad Peak a causa della pandemia.

 

Tengkangpoche

Il Tengkangpoche (anche Teng Kang Poche) è una montagna dell’Himalaya nel sud-est della catena montuosa del Rolwaling Himal.

Il Tengkangpoche è alto 6487 mt, si trova a ovest di Namche Bazar nella cresta di Lumding Himal nella regione del Khumbu della regione amministrativa nepalese di Sagarmatha. Il villaggio di montagna di Thame non è lontano da Tengkangpoche.

La prima salita ufficiale del Tengkangpoche è stata effettuata da Simon Anthamatten e Ueli Steck il 24 aprile 2008. Hanno raggiunto la vetta con la prima salita della parete nord in stile alpino (Scacco matto: 1700 m, M7+, WI5, 6/A0), per la quale sono stati insigniti del Piolet d’Or.

Prima di ciò, c’era almeno una salita non autorizzata del Tengkangpoche da Trevor Pilling e Andy Zimet nel 1984 sulla cresta est.

Il Tengkangpoche è una destinazione popolare per gli scalatori. Oltre alla via di salita Checkmate (“scacco matto”), altre portano alla vetta del Tengkangpoche, ad esempio Moonlight e Battle for Love, entrambe sulla parete nord-est.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button