Sulle Alpi Cozie un bivacco “culturale”

A 3009 mt di quota un Centro di documentazione della cultura della montagna, un Museo della storia del Ghiacciaio del Sommeiller con camerate autogestite per 14 posti letto

Presentato il Bivacco del Colle del Sommeiller, sulle Alpi Cozie, progetto promosso dall’Unione Montana Alta Valle Susa e dal Comune di Bardonecchia, finanziato con fondi europei ALCOTRA.

Un bivacco culturale

Il progetto prevede la realizzazione a quota 3009 mt di un Centro di documentazione della cultura della montagna d’alta quota, di un Museo della storia del Ghiacciaio del Sommeiller con la realizzazione di camerate autogestite per un totale di 14 posti letto.
Sarà interamente realizzato in legno locale, riprendendo e reinterpretando in chiave moderna le forme essenziali dello storico rifugio Ambin e sarà accessibile anche alle persone diversamente abili. Sarà di circa 100 metri quadrati. Apertura prevista per l’autunno 2022.

Il Sommeiller

Il Sommeiller è una  montagna molto frequentata ed ambita della Val di Susa. Alta 3333 mt., prende il nome da Germano Sommeiller, uno degli ingegneri che progettò e diresse i lavori del Traforo ferroviario del Frejus.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button