Svizzera: valanga travolge 10 sciatori, un morto e un ferito

La slavina si è staccata tra le stazioni sciistiche di Verbier e Le Attelas

Una valanga ha travolto dieci persone ieri fuori dalle piste da sci di Verbier (Svizzera) uccidendo uno sciatore inglese di 38 anni e ferendo gravemente un’altra persona, trasportata in elicottero all’ospedale di Sion. Gli altri otto sono incolumi.

L’accaduto

Verso le 10.20 uno sciatore è entrato in un canale fuori pista. Una placca a vento si è staccata in cima allo stesso ‘couloir’, travolgendolo insieme a un secondo sciatore che si trovava più in basso. La massa di neve ha poi sepolto altre otto persone più a valle.
Tutti erano dotati di sistemi per esseri rilevati sotto le valanghe e sono stati estratti dai soccorritori, arrivati sul posto con elicotteri e cani da ricerca.

L’inchiesta

La slavina si è staccata tra le stazioni sciistiche di Verbier e Le Attelas. Il ministero pubblico ha aperto un’inchiesta e la polizia del Canton Vallese rivolge un appello a eventuali testimoni della valanga per poter ricostruire l’accaduto.

 

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button