Pubblicato il: mer, Dic 19th, 2018

Team francese apre nuova via su Lobuche Est

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Bella cavalcata del team francese, composto da Symon Welfringer, Antonin Cecchini, Aurelien Vaissière e Laurent Thévenot, sul Lobuche Est (6.120 m), nella valle del Khumbu in Nepal. I quattro hanno aperto una bella via, chiamandola “Le Quatuor à cordes”, ossia “Il quartetto d’archi”. Dal punto di vista di numeri e lettere, sono 1.100 metri di altitudine, con massimo difficoltà 6b roccia, A2 artificiale, M4 neve mista e 80°.

Il team francese per aprire la via ha trascorso due giorni intensi, il 22 e 23 ottobre, per completare la salita: 12 ore sul primo giorno e 16 ore il secondo. Una salita che in realtà nasce dalla necessità di trovare un piano BUONGIORNO dopo essersi resi conto che non era possibile salire il loro obiettivo principale, Cholatse (6.443 m).

E così hanno individuato la loro parete. Completata in stile alpino, bivaccando in parete.

Poi non contenti, sulla via del ritorno Symon Welfringer e Laurent Thévenot non hanno resistito ad una linea di ghiaccio che li ha attirati a sud, l’Arakam Tse (5.830 m). La ciliegina sulla torta della spedizione!, come hanno detto i protagonosti sulle loro reti social.

fonte: desnivel.com/ foto: Symon Welfringer

© 2018, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox