Pubblicato il: Mar, Mag 8th, 2018

Ultime speranze per Boyan Petrov disperso sullo Shisha Pangma

Facebooktwitterlinkedintumblrmail

petrov

Ancora nessuna notizia dell’alpinista bulgaro Boyan Petrov (44 anni), scomparso sullo Shisha Pangma (8.027 m) ormai da 5 giorni. L’ultimo avvistamento, dal campo base, giovedì scorso: era nei pressi di c3. Il suo intento era di raggiungere la vetta in solitaria e senza ossigeno dal versante tibetano.

I soccorritori, un ucraino e tre sherpa, sabato hanno trovato solo la tenda e il sacco a pelo. Il meteo non era dei migliori. Tanto che i soccorritori hanno dovuto fare dietro-front.

Il compagno del bulgaro, Kein Dávid, dà oggi notizia di un’altra probabile ed imminente salita in montagna. A peggiorare la situazione il fatto che Petrov è dibetico ma sa il fatto suo. Ha sulle spalle 10 Ottomila senza ossigeno. Di professione è zoologo e lavora al Museo di Storia Naturale di Sofia.

© 2018, redazione. All rights reserved.

Facebooktwitterlinkedintumblrmail
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox