Uluru luogo sacro, dal 2019 vietate le scalate

uluru

Dal prossimo 26 ottobre 2019 il monte Uluru, in Australia, non pootrà essere più scalato. È quanto deciso dal consiglio del Parco Nazionale Uluru-Kata Tjuta. La montagna, conosciuta anche come Ayers Rock, è considerato luogo sacro dagli aborigeni locali e la decisione è stata presa proprio in tal senso, nel rispetto delle tradizioni del popolo di Anangu.

Il monolito (Patrimoniomondiale Unesco) nel corso degli anni è divenuto sempre più luogo di attrazione e e da decenni il Governo australiano prometteva ai locali di regolamentarne la salita. Secondo il Parco, o gni anno 250mila persone visitano l’Uluru. Negli ultimi anni erano stati installati cartelli che sconsigliavano l’arrampicata per la natura sacra.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button