Un grido di gioia in vetta alla montagna… c’eravamo io e il mio eco

isa

 

Non era forse imprudente
sfidare la tua mente
acuta e sveglia,
la tua logica ferrea e diligente?
Mi rispose l’eco della Cima…
Avrebbe regnato tutt’intorno a me
un silenzio surreale
se non fosse stato
per quel grido di gioia,
a due voci.

 

Dialoghi con la Natura

 

Isabella Corti
i.corti@mountlive.com

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close