Valanga sul Pic Majot, morto sciatore sloveno

L'uomo si trovava assieme ad altri due sciatori nei pressi di Sella Nevea (Friuli) a quota 1650 metri

Un uomo, cittadino sloveno, è morto dopo essere stato travolto da una valanga che si è staccata nel primo pomeriggio di ieri nella zona di Sella Nevea (Udine). Zona Canin.
Per le sue ricerche e per bonificare la zona erano stati attivati l’elicottero della Protezione Civile di base a Tolmezzo con operatore cinofilo del Soccorso Alpino e un tecnico, i Vigili del fuoco di Udine e Tolmezzo, la Guardia di Finanza e l’elisoccorso da Udine. Al momento si esclude il coinvolgimento di altre persone.

Secondo una ricostruzione, l’uomo si trovava assieme ad altri due sciatori nei pressi del Pic Majot a quota 1650 metri, quando, durante la discesa, è stato provocato il distacco di un lastrone di neve ventata della larghezza di una settantina di metri e di spessore circa 40 centimetri che ha provocato la caduta di uno dei tre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button