Valery Rozov è morto. Fatale un lancio dall’Ama Dablam

Valery Rozov Lifestyle

Valery Rozov è morto ddurante un lancio dall’Ama Dablam. Il 52enne famoso base jumper russo (team Red Bull) si era distinto negli ultimi anni per i suoi lanci dalle montagne hiamalayane. Non si fermava davanti a nulla, suo il record mondiale per il lancio più alto.

Era lo scorso anno quando si è lanciato dai  7.700 metri del Cho Oyu. Il salto che lo ha reso famoso è stato quello del 2013 quando si è lanciato dalla Nord dell’Everes. Ma Rozov ha fatto incette di montagne: Shivling, Grand Pilier d‘Angle sul Monte Bianco, Kilimangiaro. È stato anche un forte alpinista ed ha aperto anche importanti vie.

 

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button