Pubblicato il: Mer, Mag 8th, 2019

Abruzzo, al via il progetto Montagne senza barriere

Facebooktwitterlinkedintumblrmail

La montagna offre emozioni incredibili a chi desidera conoscerla, a chi ne subisce il fascino e si spinge lungo boschi e sentieri. Ma questa ricchezza deve essere accessibile a tutti, senza esclusioni e restrizioni. Nasce da questa profonda convinzione l’iniziativa “Montagne senza barriere”, che interesserà l’intero territorio abruzzese dal 1° marzo al 30 novembre. Si tratta di un progetto promosso dall’Associazione Majella Sporting Team di Lama dei Peligni (CH), e finanziato dalla Presidenza del Consiglio che, attraverso l’Ufficio per lo sport, lo ha selezionato tra oltre 500 proposte presentate in virtù della finalità perseguita: l’inclusione sociale attraverso lo sport.

L’iniziativa amplia il raggio delle attività che l’Associazione porta avanti da tempo, utilizzando le “joelettes”, particolari carrozzelle da fuori-strada a ruota unica che consentono alle persone a mobilità ridotta, adulti o bambini, anche se totalmente dipendenti, di praticare escursioni con l’aiuto di due o più accompagnatori. Gli eventi previsti, volti alla conoscenza e alla divulgazione dell’uso di questa speciale carrozzella, inizieranno con un convegno di apertura l’11 maggio, seguito da 7 escursioni che si svolgeranno, dalla primavera all’autunno, in differenti località della montagna abruzzese. Il progetto prevede inoltre dei corsi per la formazione di volontari per la conduzione delle joelettes.

L’escursionismo, come noto, si pratica su terreni aspri e impervi, non sempre accessibili a tutti. – sottolinea il presidente dell’Associazione Majella Sporting Team Angelo D’Ulisse – Le persone con disabilità, in particolare, incontrano difficoltà insormontabili alla frequentazione della montagna e sono costretti a negarsi esperienze bellissime regalate dal contatto con la natura. Nasce allora da qui l’idea di promuovere la cultura dell’escursionismo condiviso come pratica sportiva e non come attività assistenziale, accompagnando i diversamente abili in montagna al fine di renderli partecipi delle emozioni che la natura sa regalare.

Info su www.montagnesenzabarriere.it

© 2019, redazione. All rights reserved.

Facebooktwitterlinkedintumblrmail
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox
Inline
Per favore inserisci lo shortcode del plugin "easy facebook like box" da impostazioni > Easy Fcebook Likebox