Pubblicato il: gio, Gen 10th, 2019

Aivaras Sajus e Spencer Grey, prima salita Sharphu II

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Aivaras Sajus e Spencer Grey, prima salita della vetta Sharpu II (6.328 mt). Montagna situata nella zona del Kangchenjunga, in Nepal. Zona riaperta agli alpinisti nel 2002, dopo deceni di divieti.

I due hanno completato la salita in autunno, con un bel trekking di avvicinamento (anche con cavalli e yak) per il sentiero che conduce al cb del Kangchenjunga. Il campo base lo hanno montato nei pressi del villaggio di Khambachen, a circa 4.550 metri.

Dopo una prima fase di acclimatamento, hanno allestito il campo avanzato a quota 5.600 m sotto la parete Est. Fa qui, dopo un’altra giornata di acclimatamento, sono partiti per la vetta attaccando la parete est.

Nella prima parte hanno trovato misto, roccia mediocre alternata a ghiaccio. Poi un nevaio sino alla cresta sommitale, qui hanno trascorso la notte con temperature intorno a -25 ° C e venti a 45 km/h.

La mattina seguente hanno raggiunto la vetta di 6.328 mt. E, quindi, giù per il versante Nord. La via l’hanno chiamata “Samsara”, stimandola ED2, con tratti fino a AI5 e M6.

© 2019, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox