Gietl-Messini: in 47 ore su Ortles, Tre Cime e Grossglockner

gietl

In meno di 48 ore hanno scalato tre famose vette delle Alpi (Ortles, Tre Cime e Grossglockner), spostandosi da una montagna all’altra in bicicletta: è l’impresa compiuta dagli alpinisti Simon Gietl e Vittorio Messini.
L’altoatesino Simon e il romano di nascita, tirolese d’adozione, Vittorio, l’altra notte, durante una bufera di neve, hanno scalato l’Ortles (3.905 m) e sono poi scesi con gli sci. Alle Tre Cime, a causa delle avverse condizioni meteorologiche, ieri sera, hanno però dovuto rinunciare alla parete nord della Grande Cima, scalando invece la Cima Piccola (2.857 m). Oggi sono arrivati pedalando in Austria e hanno conquistato il Grossglockner (3.798 m), la montagna più alta dell’Austria.
In 47 ore hanno concluso questo pomeriggio i 330 chilometri e 7.300 metri di dislivello. I due si sono ispirati a Hans Kammerlander e Hans-Peter Eisendle che nel 1991 avevano scalato Ortles e Grande Cima in questo modo.

fonte: ansa

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Articoli correlati

Back to top button