Il corpo di David Lama rientrerà in Tirolo

David Lama putting on his crampons to climb up to Col de la Patienca for their attempt on Cerro Torre in Patagonia, Argentina.

David Lama tornerà in Tirolo, lì dove viveva. Lo conferma lo staff dell’alpinista, a nome  della famiglia e degli amici, morto sotto una valanga il 16 aprile aprile scorso sull’Howse Peak, nel Parco Nazionale di Banff, in Canada. Stessa sorte per i compagni, l’austriaco Hansjörg Auer e lo statunitense Jess Roskelley.

I tre stavano tentando la prima ripetizione di M16, una via sulla parete Est.

La salma di David Lama rientrerà presto in Tirolo. Successivamente i genitori di David si trasferiranno in Nepal per partecipare ad una cerimonia funebre tradizionale a Kathmandu. Non ci sarà il funerale. Le ceneri di David verranno tumulate secondo la tradizione buddista Sherpa. Non verranno date altre informazioni a riguardo, chiediamo pertanto la vostra comprensione e il rispetto per la privacy della famiglia in questo difficile momento. I nostri sinceri ringraziamenti vanno al team di ricerca e soccorso in Canada e a tutti quelli che sono stati coinvolti a diversi livelli in questa tragedia. Siamo profondamente grati per le numerosissime condoglianze. Nonostante l’enorme tristezza è bello vedere in quanto modi David abbia saputo toccare e ispirare le persone.
Una cerimonia di addio verrà tenuta a tempo debito. A fianco degli amici e dei compagni di David, estenderemo l’invito a tutti coloro che si sentono connessi con lui e che desidereranno unirsi nel suo ricordo. Informazioni al riguardo verranno date per tempo.

© 2019, All Rights Reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •