Published On: Mer, Ott 30th, 2019

Lupa uccisa da colpo di fucile

sms_solidale_944

Una lupa di un’età stimata di 5-6 anni è stata trovata morta a metà di ottobre a monte di Ussel, nel comune di Chatillon. Dagli esami dell’istituto zooprofilattico è emerso che è stata uccisa con un colpo d’arma da fuoco. L’animale si trovava in una zona boschiva, a Bellecombe.

“Stiamo conducendo tutti gli accertamenti del caso”, spiega il comandante del Corpo forestale della Valle d’Aosta, Luca Dovigo. Negli altri lupi trovati morti sino ad oggi le cause del decesso erano legate ai traumi provocati da investimenti di auto. Il Consiglio regionale della Valle d’Aosta sta esaminando un disegno di legge sulla gestione della presenza del lupo, ricomparso da alcuni anni in questa parte delle Alpi.
La norma regola tra l’altro l’autorizzazione del prelievo, cattura ed eventuale uccisione del lupo, dopo il parere preventivo dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra).

fonte: ansa

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com