Monte Bianco, precipita e muore sulla via normale. Salvo il figlio

Un alpinista di 55 anni è morto sul versante francese del Monte Bianco mentre stava affrontando la discesa dalla vetta insieme con il figlio ventenne. L’uomo, di nazionalità francese, è precipitato per oltre 400 metri lungo la via normale dal rifugio Gouter. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri a circa 4.500 metri di quota, all’altezza della Cresta delle Bosses. Secondo quanto ricostruito dai soccorritori, i due non erano legati e procedevano in un tratto molto ripido quando il padre ha perso l’equilibrio ed è scivolato.

Sul posto è intervenuto il Peloton de gendarmerie d’haute montagne di Chamonix. All’arrivo dei gendarmi, l’alpinista era già morto.

fonte: ansa

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Articoli correlati

Back to top button