Morto il ragazzo precipitato su Monte San Primo

Non ce l’ha fatta Riccardo Rovelli, il 27enne di Inverigo, in provincia di Como, precipitato l’altro giorno in una scarpata al ritorno da una escursione con amici sui monti del Lago di Como. Sul monte San Primo. Trasportato d’urgenza all’ospedale, la scorsa notte è morto a causa della gravità dei traumi riportati nella caduta.

Al ritorno, sulla strada verso Lezzeno, il 27enne è scivolato precipitando in una scarpata. Subito soccorso è stato trasportato all’ospedale Niguarda di Milano ma si sono rivelati troppo gravi i traumi riportati nella caduta. Il ritorno dopo il pranzo con gli amici al Rifugio Martina, una baita con annesso ristorante che si trova a 1.300 metri di altezza. Non sono ancora state chiarite le cause dell’incidente.

foto: facebook

 

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Articoli correlati

Back to top button