Rete Radio Montana, accordo con Cnsas Abruzzo

Lunedì scorso anche il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo ha sottoscritto un Accordo di Cooperazione con il Gruppo di Lavoro della ReteRadioMontana.

Tutte le Stazioni di Soccorso Alpino presenti sul territorio della RegioneAbruzzo hanno adesso la possibilità di accedere, tramite il portale RERAMONET, alle informazioni personali del malcapitato (disperso, ferito o colto da malore) quali i dati anagrafici, il recapito telefonico, i recapiti di parenti/familiari dallo stesso indicati nella sezione “ICE” di ciascun utente, ovvero i dettagli delle attività outdoor o di monitoraggio radio da postazione fissa (reperibilità) pubblicate nel portale da ciascun utente (ad esempio i principali punti o sentieri dell’itinerario previsto, il punto di partenza, eventuali rifugi di appoggio, traccia GPS, impiego dell’app GeoResQ, etc.).

Ricordiamo che in caso di emergenza bisogna chiamare il 118 e richiedere espressamente l’attivazione del Soccorso Alpino, in quanto ci si trova in ambiente impervio, oppure utilizzare l’app GeoResQ. Qualora il telefono non avesse segnale, neanche per chiamare il 112, si può tentare col diramare una chiamata di emergenza sul CANALE 8-16 della RRM. L’utente che dovesse ricevere la richiesta di aiuto, dovrà fare da tramite e allertare il 118 per conto del malcapitato, fornendo tutte le informazioni utili (posizione, tipo di emergenza, identificativo radio, etc.).

Il CNSAS Abruzzo, qualora lo ritenesse necessario e quando le condizioni orografiche lo permettano, può comunicare con il malcapitato tramite il CANALE 8-16 (direttamente o tramite un altro utente presente in zona, istruito telefonicamente).

Servizi Regionali del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico – CNSAS con cui è già stato firmato un Accordo:
– Soccorso Alpino e Speleologico Lazio – CNSAS (agosto 2016)
– Soccorso Alpino e Speleologico Emilia-Romagna (aprile 2017)
– Soccorso Alpino e Speleologico Lombardia – CNSAS (agosto 2019)

fonte: cnsas abruzzo

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •