Si progetta una funivia sull’Everest

Una funivia sull’Everest? Idea non proprio nuova ma viene riproposta oggi, dal sito Desnivel, con qualche dettaglio in più. L’opera dovrebbe coprire la valle del Khumbu, da Lukla a Namche Bazar.

Ad oggi trekkers e alpinisti partono da Kathmandu e in volo giungono a Lukla. Da qui inizia il cammino: dai circa 2800 metri di Lukla si sale a Namche Bazaar a 3400 metri circa. Da qui si sale nel Sagarmatha National Park e iniziano ad aprirsi gli spettacoli di Lhotse ed Everest ed Ama Dablam.

Un percorso che, se venisse realizzata la funivia, perderebbe un po’ di significato considerata la “comodità” della funivia. E salirebbero, come è facile immaginare, non solo trekker ed alpinisti, ma tanti turisti mettendo a rischio un ambiente molto fragile. Sull’Everest arriverebbe davvero il turismo di massa. E pertanto, per forza di cose, si dovrà bilanciare tra pericoli per l’ambiente e sviluppo.

© 2019, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Articoli correlati

Back to top button