Published On: Sab, Apr 27th, 2019

Si scioglie ghiacciaio, morti migliaia di pinguini

sms_solidale_944

Scomparsa la seconda colonia di pinguini più grande al mondo. Una strage. Migliaia di pulcini imperatori sono morti affogati dopo lo scioglimento anticipato dello strato di ghiaccio sul quale si erano stabiliti nel mare di Weddell in Antartide.

La scoprire l’accaduto un team di ricercatori del British Antartic Survey (Bas), l’organizzazione governativa britannica che si occupa di ricerca e divulgazione scientifica sull’Antartide. La notizia è stata pubblicata sulla rivista «Antarctic Science».

La scoperta è stata effettuata grazie alle immagini satellitari e secondo i ricercatori la strage si è verificata nel 2016, quando forti venti, probabilmente una tempesta, hanno scavato la parte più sottile della piattaforma. Il resto lo ha fatto il rialzo della temperatura. Assieme al blocco di ghiaccio sono spariti — letteralmente annegati — anche i pinguini imperatori che si erano stabiliti a Brunt, per lo più pulcini.  I pinguini imperatori (Aptenodytes forsteri) diversamente dalle altre specie, infatti, covano le loro uova sul ghiaccio e non sulle rocce.

© 2019, all rights reserved.

Per segnalare refusi, imprecisioni e correzioni scriveteci a: redazione@mountlive.com