Simone Moro torna al Manaslu

Simone Moro torna al Manaslu (8.163 mt). Montagna già tentata dall’alpinista italiano nel 2015 con Tamara Lunger (non riuscirono nell’intento a causa delle abbondanti nevicate che non diedero tregua ai due alpinisti). Ovviamente tenterà senza ossigeno, in stile leggero, per la via normale. Con lui il nepalese Pemba Gyalje Sherpa. Moro è già a Katmandu e si acclimaterà sul Mera Peak. L’arrivo al campo base è per il 10 gennaio.

La prima invernale al Manaslu risale al 1984 ad opera dei due polacchi, Maciej Berbeka e Ryszard Gajewski. I due arrivarono al cb agli inizi di dicembre e iniziarono a salire in montagna prima del 21 dicembre. In vetta il 14 gennaio.

Articoli correlati

Back to top button