Tutti in montagna: il 27 luglio l’eclissi di luna del secolo

eclissi-di-sole

E’ un cielo spumeggiante, quello del luglio 2018, ricco di eventi spettacolari e memorabili che si sono dati appuntamento per il 27: quella sera, osserva l’Unione Astrofili Italiani (Uai), la Luna sarà colorata di rosso dall’eclissi più lunga del secolo, mentre Marte si potrà osservare al meglio, più luminoso più che mai e vicino alla Luna.

Sono già numerosissime le associazioni di astrofili e di astronomi che in tutta Italia stanno organizzando serate di osservazione per ammirare al meglio il saluto fra la Luna rossa e Marte. L’eclissi totale di Luna comincerà alle 21.30 italiane e durerà ben 103 minuti, aggiudicandosi il primato della più lunga del secolo. Sarà visibile in Italia e nel resto d’Europa e poi in Asia, Australia, Antartide, Africa, Medio Oriente, America del Sud, nell’Oceano Pacifico e nell’Atlantico.

In quel momento Marte si troverà sulla volta celeste in posizione opposta al Sole e sarà osservabile per tutta la notte, ancora più luminoso rispetto all’ultima spettacolare opposizione, del 2003. Per chiudere in bellezza, il 31 luglio il pianeta rosso raggiungerà la distanza minima dalla Terra, pari a 57.590.630 chilometri.

Ovviamente, per osservare al meglio il fenomeno bisogna allontanarsi dai centri e luoghi di luce. Ovvio, la montagna è indicata per godere al meglio delle bellezze del cielo. Tante associazioni e tanti escursionisti si stanno adoperando in queste ore per organizzarsi al meglio.

fonte: ansa

© 2018, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Articoli correlati

Back to top button