Pubblicato il: mar, Dic 16th, 2014

La cordata italiana raggiunge la spettacolare vetta del Cerro Torre in Patagonia

sms_solidale_944
Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Gli italiani conquistano nuovamente lo spettacolare Cerro Torre in Patagonia. La cordata dell’esercito italiano, infatti, composta dai tre alpinisti della Sezione Militare di Alta Montagna – C.le Magg. Sc. Marco Farina, C.le Magg. Sc. Marco Majori e C.le  François Cazzanelli –  alle 13.30 circa di domenica (ora locale) ha raggiunto la vetta del Cerro Torre (Mt. 3102) dal versante W (ovest) per la “Via dei Ragni” (600 Mt. – 90° – M4); tale via fu salita per la prima volta dai Ragni di Lecco (Daniele Chiappa – Casimiro Ferrari – Mario Conti – Pino Negri) nel mese di gennaio del 1974. L’avvicinamento alla parete, fanno sapere dall’Esercito, è avvenuto il 13 dicembre con partenza dalla zona del bivacco Nipo Nino alle 03.15 circa, superamento del Colle Standhart e discesa sul versante W (ovest) del gruppo montuoso del Cerro Torre.
Gli alpinisti hanno quindi raggiunto in tarda serata, verso le ore 19.00 circa (ora locale) la base della via. Ieri, poi, il rientro a El Chalten, passando da Passo Marconi. A ragione questa splendida via su quell’autentico “Siluro di Granito” che è il Cerro Torre, è una di quelle che possono essere inserite ai primi posti nella “Lista dei sogni” di ogni alpinista.

cerro torre

© 2014, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox