Adotta un bosco sull’Aspromonte

bosco_Aspromonte_fotoIelacqua

L’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte lancia, in via sperimentale, l’innovativa iniziativa “Adotta il Bosco”, con l’obiettivo di promuovere, attraverso attività di educazione ambientale, la salvaguardia del patrimonio boschivo e naturalistico e lo sviluppo economico e sociale del territorio.
La manifestazione di interesse è rivolta alle Associazioni di Volontariato regolarmente iscritte negli albi provinciali o regionali, nel cui statuto è prevista la tutela e valorizzazione turistica del patrimonio naturalistico e ambientale.
Le attività di cui all’iniziativa pilota “Adotta il bosco” saranno svolte nelle aree pic-nic che ricadono all’interno dell’Area Protetta e nel comprensorio di Gambarie, nei Comuni di Santo Stefano in Aspromonte e Reggio Calabria. In particolare, le aree identificate (di proprietà della Regione Calabria e gestite dall’Azienda regionale Calabria Verde) sono: “Terreni Rossi” (nel Comune di Santo Stefano in Aspromonte), “Fragolara” (Reggio Calabria), “Campi sperimentali” (Reggio Calabria) e “Tre Aie” (Reggio Calabria).
Il buon esito del “progetto sperimentale” consentirà la sua estensione alle altre aree, opportunamente individuate, ricadenti nel Parco.
Le Associazioni di giovani volontari contribuiranno al mantenimento del decoro delle aree che sono loro affidate e alla animazione territoriale attraverso lo svolgimento di attività di educazione ambientale. Queste ultime saranno orientate alla diffusione e divulgazione di una cultura consapevole del fondamentale ruolo che l’ecosistema bosco e le risorse montane ed ambientali rivestono per lo sviluppo desiderabile dei nostri territori e per l’affermazione di modelli di vita qualitativamente superiori.
E’ possibile consultare l’Avviso integrale e la modulistica completa al link: http://www.parcoaspromonte.gov.it/albo-on-line/bandi/

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button