Alaska, orso polare attacca e uccide una donna e un ragazzo in un villaggio

In Alaska un orso polare ha attaccato e ucciso una donna e un ragazzo in un villaggio isolato. Lo riferiscono gli Alaska State Troopers, agenzia di polizia dello Stato Usa dell’Alaska.

Gli agenti hanno ricevuto la segnalazione dell’attacco martedì pomeriggio a Wales, penisola di Seward.

Pare che, stando a quanto riferito dalle autorità locali, l’orso polare sia entrato nella comunità e abbia inseguito diversi residenti, per poi attaccare a morte una donna e un ragazzo. L’orso poi è stato colpito e ucciso da un residente. I nomi delle due vittime non sono stati resi noti.

Evento raro

Gli attacchi mortali di orsi polari sono stati rari nella storia recente dell’Alaska. Nel 1990 un orso polare uccise un uomo molto più a nord di Wales, nel villaggio di Point Lay. Probabilmente, come riferiscono anche i biologi, l’animale si è avvicinato al centro abitato per fame. I cambiamenti nell’habitat del ghiaccio marino, dicono, sono coincisi con l’aumento dell’uso della terraferma da parte degli orsi polari e le probabilità di un incontro con un orso polare sono aumentate.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Back to top button