Alberi contro lo smog nelle aree montane vicine all’autostrada

Saranno piantati nelle aree montane delle Marche nelle vicinanze dell'A/14

Piantare alberi nei tratti montani vicino all’autostrada. Gli alberi, lo sappiamo, trattengono anidride carbonica dall’atmosfera, attraverso il processo di fotosintesi clorofilliana. E la presenza di una foresta o di una serie di alberi permette di fronteggiare e assorbire le emissioni di andiride carbonica.

Piantare alberi vicino ai grandi snodi autostradali permette di mitigazione l’inquinamento.

Convenzione

L’Unione Montana Marca di Camerino (Marche) ha approvato uno schema di convenzione tra Regione Marche e Autostrade per l’Italia per la piantumazione di alberi nelle aree montane vicino all’autostrada A14 (nel tratto che va da Cattolica a Porto Sant’Elpidio sono in programma i lavori della terza corsia autostradale). Autostrade e Regione metteranno in campo anche una serie di interventi per la gestione forestale.

Il Progetto

Il progetto è quello di piantare alberi originari del territorio. La superficie interessata è di circa 30 ettari e interesserà i comuni di Muccia, Camerino, Fiastra, Pieve Torrita e Ussita. L’iniziativa è in linea con il piano nazionale di riduzione dei gas serra, come previsto dal protocollo di Kyoto.

fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button