Allarme Covid anche al Dhaulagiri

Una decina di alpinisti e sherpa trasferiti in elicottero a Kathmandu

Carlos Soria Brutta situazione. Sembra che in tutto il Nepal la situazione sia molto dura, forse dove stiamo meglio in questo momento è al campo base.

L’allarme, quindi, dopo l’Everest, arriva anche al Dhaulagiri.

I positivi sono alpinisti e sherpa, tutti trasferiti in volo dal campo base del Dhaulagiri a  Kathmandu.

Cinque scalatori, tra cui uno straniero, sono stati portati a Kathmandu ieri l’altro mentre altri nove  (quattro stranieri e cinque sherpa), evacuati ieri dopo che sono risultati positivi ai test effettuati dal team medico dell’esercito nepalese al campo base.

Stefi Troguet Gli ultimi giorni al Dhaulagiri BC sono stati folli e incerti. Tanti casi di Covid, gente evacuata e alcuni in attesa del bel tempo per volare!

 

C’è traffico al campo base del Dhaulagiri questa primavera. Una trentina di alpinisti stranieri e oltre 100 membri del personale di supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button