Allarme per gli husky da slitta in Lapponia

Il turismo in Lapponia è in forte crescita e la gita in slitta è irrinunciabile per i visitatori della patria di Babbo Natale ma gli husky…

Lapponia sta diventando sempre più una meta gettonata del turismo, un settore è in forte crescita da quelle parti. E c’è da dire subito una cosa: i 2/3 dei turisti che scelgono la Lapponia programmano un giro in slitta. Paesaggi incantati nelle terre di Babbo Natale, il silenzio innevato, la magia…

Ma c’è l’altro lato della medaglia. Gli esperti hanno lanciato un allarme relativo ai cani Husky. Il boom di richieste ha fatto nascere nuove attività, nuovi e sempre preparati allevatori ed addestratori. Pensate che sono circa 4mila gli husky da slitta in Lapponia. Pertanto gli esperti raccomandano di scegliere i tour operator che salvaguardano il benessere di questi splendidi animali. La paura è che possano diventare fenomeni da circo. Ossia: gli husky hanno bisogno di muoversi nella natura a lungo e non in brevi circuiti chiusi. E purtroppo i giri in slitta prefigurano anche tali brevi circuiti.

foto: ansa

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button