Alpini addestrano 71 scienziati sul Monte Bianco per spedizione in Antartide

La preparazione di 71 scienziati che si accingono a partire per l’Antartide si sta svolgendo sulle alpi valdostane…
enea

 

Sono gli istruttori del Centro Addestramento Alpino ad accompagnare e testare gli oltre 71 scienziati, nelle prime settimane di settembre, selezionati dall’ENEA nelle fasi di preparazione per la spedizione in Antartide che partirà nel prossimo ottobre. I partecipanti saranno divisi in due gruppi di lavoro in base al loro futuro impiego, infatti il primo settore seguirà un addestramento chiamato “soft” allenandoli ad operare in condizione climatiche medio difficili, mentre il secondo gruppo seguirà un periodo di reclutamento definito “hard” con scenari addestrativi decisamente piu impegnativi.
Il muoversi in sicurezza in montagna, la sopravvivenza in campi base in tenda o in condizioni nettamente piu difficili, cosi come lezioni pratico teoriche di primo soccorso, impieghi degli apparecchi radio e una conoscenza delle razioni viveri dati in dotazione dall’ ENEA sono le materie trattate nel corso di queste settimane di apprendimento e addestramento per gli scienziati che si apprestano a partire.

 

Alla spedizione scientifica che, nella seconda metà del mese di ottobre, raggiungerà la Base ‘M.Zucchelli’ di Baia Terranova, parteciperà l’Esercito con due militari, il caporal maggiore capo scelto Loris Buzzi ed il caporal maggiore scelto Jules Pession. Entrambi, istruttori di alpinismo e guide alpine del Centro Addestramento Alpino di Courmayeur, garantiranno la sicurezza durante i movimenti e gli stazionamenti degli scienziati nelle basi remote, la tenuta dei collegamenti e l’utilizzo dei mezzi speciali da neve per gli spostamenti logistici.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button