Ama Dablam, morto uno sherpa

Un alpinista sherpa del team SST è morto sull’Ama Dablam (6.814 m). La tragedia è avvenuta lunedì scorso.

A perdere la vita è Mingma Wangdi Sherpa durante un tentativo di vetta in solitaria.

SST Membro della squadra di fissaggio corde, Mingma Wandi non aveva raggiunto il vertice con gli altri componenti del team. L’alpinista deceduto ha cercato di raggiungere la vetta da solo mentre gli altri membri stavano scendendo. Era un alpinista esperto con diversi record al suo attivo, tra cui quello sull’Everest.

Quest’anno, secondo i dati del Dipartimento del turismo del Nepal, in questa stagione tenteranno l’Ama Dablam 200 alpinisti provenienti da diversi Paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button