Asma Al Thani, la sua lotta per l’emancipazione la porta sull’Everest

La 31enne del Qatar, componente della famiglia reale, vuole ispirare le donne del suo Paese con il progetto Explorers Grand Slam

Lei è Sheikha Asma Al Thani, 31 anni, componente della famiglia reale del Qatar, e ha un sogno. Un sogno che sa di lotta, contro gli stereotipi, un sogno per ispirare le donne del suo Paese all’emancipazione. Sheikha Asma, infatti, è una delle principali sostenitrici dell’emancipazione femminile in Medio Oriente.

La giovane sta tentando di completare l’Explorers Grand Slam, ossia scalre le Seven Summits (7 vette più alte dei 7 continenti) e raggiungere i due Poli.

Tocca all’Everest

Ha già portato a casa l’Aconcagua, ha sciato al Polo Nord con una spedizione tutta femminile, ha scalato il Kilimangiaro. E ora tocca all’Everest. Se il suo intento va in porto, diventa la prima donna del suo paese a scalarlo. La salita è programmata per la metà di maggio. E in questi giorni sta intraprendendo il trekking di avvicinamento.

 

MAGGIORI INFO

 

 

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button