Cacciatore statunitense uccide leopardo delle nevi, scatta petizione

leopardo nevi

Un cacciatore statunitense ha ucciso un raro leopardo delle nevi. Almeno due colpi d’arma da fuoco sulla gamba dell’animale. Gli animalisti, dopo che la foto è stata pubblicata sul web, hanno subito “imbracciato le armi”.

È scattata una petizione su Care2, lanciata dalla Tera International raccogliendo in ochi giorni oltre 100mila firme: si chiede l’arresto dell’uomo.

È illegale, dicono gli animalisti, possedere parti del corpo di un leopardo dlele nevi e l’importazione in Usa è un reato federale».

Al mondo vi sono attualmente poco più di 4.000 esemplari di leopardo delle nevi tra le montagne di Afghanistan, Bhutan, Cina, India, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Mongolia, Nepal, Pakistan, Russia, Tajikistan e Uzbekistan.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button