Cade in fuoripista, grave bimbo belga

Sciava col padre lungo un canalone sopra Gressoney Saint-Jean

Un bambino belga di 9 anni è stato trasferito all’ospedale Regina Margherita di Torino a seguito di un incidente sugli sci avvenuto fuoripista nella zona di Weismatten, sopra Gressoney-Saint-Jean. Ha riportato un serio trauma cranico e varie fratture, oltre all’ipotermia essendo rimasto a lungo bloccato nella neve. Le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita.

L’incidente

E’ caduto mentre sciava con il padre lungo un canalone. Il genitore, non vedendolo arrivare, lo ha cercato invano e poi ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti via terra i tecnici del Soccorso Alpino Valdostano e i pisteurs secouristes che, seguendo le tracce nella neve, lo hanno trovato. Poco dopo è giunto nel canalone anche il medico del 118 che ha stabilizzato il bambino prima di accompagnarlo a valle e poi a Torino dove lo attendeva un’equipe sanitaria per le cure del caso.

fonte/foto: ansa

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button