Caldo su Monte Bianco, crolla lingua del ghiacciaio Toula

Per il caldo crollata 'lingua' ghiacciaio del Toula nel massiccio del Monte Bianco

A causa delle temperature elevate la ‘lingua’ del ghiacciaio del Toula, nel massiccio del Monte Bianco, è crollata nel pomeriggio del 22 agosto, disgregandosi e accumulandosi poco più a valle. Lo ha comunicato su facebook Fondazione Montagna Sicura, che si occupa dello studio dei fenomeni e delle problematiche concernenti l’ambiente di montagna.

“E’ la conclusione parossistica – si legge nel post, corredato da una foto che evidenzia il crollo – di una evoluzione sotto gli occhi di tutti: in questi anni la lingua si è sempre più assottigliata, fino a diventare poco più di una lama. Il ghiacciaio del Toula cambia così drasticamente forma”.

fonte: ansa

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button