Cane scivola nel torrente Bondione, salvato dal Soccorso Alpino

soccorso lombardia2Ragazzo di 24 anni di Bergamo, A. F., con un gruppo di scout, è scivolato sul sentiero ghiacciato ricoperto di neve fresca, riportando una lussazione alla spalla.  L’incidente lungo il sentiero tra Moio De’ Calvi e Torcola, a circa 1300 m di quota. I tecnici del Cnsas Lombardia sono saliti a piedi per circa un’ora e mezza per raggiungerlo e, date le condizioni meteorologiche e la scarsa visibilità dovuta al buio, hanno preferito non scendere da dove erano risaliti ma dal versante opposto, dalla parte del comune di Piazza Torre. Hanno prima accompagnato il giovane a piedi, poi con la barella portantina fino al mezzo fuoristrada e infine all’ambulanza.
Ma ieri non è stato l’unico intervento del Cnsas Lombardia. Nel primo pomeriggio, i soccorritori sono stati impegnati per il recupero di un cane di grossa taglia, del peso di circa 36 kg. Con il proprietario, un milanese, era lungo un sentiero nei pressi di Lizzola; l’animale è scivolato per una trentina di metri nel torrente Bondione e si è fermato su una pozza ghiacciata, riuscendo però a rimanere a galla. Quattro tecnici della Stazione di Valbondione lo hanno raggiunto, imbragato con la pettorina e recuperato.

© 2014, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close