Carlos Soria: “Pronti per tentare la vetta del Dhaulagiri”

L'82enne spagnolo (a caccia del suo 13° Ottomila) ha ultimato l'acclimatazione coi suoi due compagni e attende il momento giusto

Carlos Soria, fine acclimatamento sul Dhaulagiri. Il team, formato da Soria, Sito Carcavilla e Luis Miguel Soriano sono pronti a tentare la vetta, quando il meteo lo permetterà. I tre sono rientrati al campo base dopo 4 giorni in quota. Tra campo 1 e campo 2.

Desnivel, testata spagnoa, ha sentito Soria & company proprio al rientro dalla montagna. Ricordiamo che Soria sta tentanto, per l’ennesima volta, il Dhaulagiri per completare i suoi 14 Ottomila, poi gli mancherebbe solo lo Shisha Pangma. Ciò all’età di 82 anni. E una protesia al ginocchio. E problemi di perimento di sponsor. Ma lo spagnolo non ha desistito ed è di nuovo lì al Dhaulagiri.  E nel video Soria rimarca proprio il fatto dei suoi problemi di mobilità. Ma, aggiunge, lui e i suoi compagni, si sono forti e motivati.

Soria Penso sarebbe da matti salire adesso. Vedremo le condizioni nei prossimi giorni. Vogliamo salire con lucidità e cognizione, C’è ancora molto tempo. Continueremo ad allenarci per essere pronti. E non appena sentiremo che è il momento, tenteremo la vetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button