Coronavirus, Maglioni rossi dei Ragni all’asta

Per supportare l'attività degli ospedali di Lecco e Merate. Base d’asta di 200 euro per ciascun maglione

Da oggi a domenica 5 aprile dieci maglioni rossi all’asta per supportare l’attività degli ospedali di Lecco e Merate.

Il maglione rosso dei Ragni non è solo un simbolo di alpinismo e arrampicata ai massimi livelli, è anche il testimone di una storia fatta da tanti legami di amicizia e solidarietà.

I momenti difficili che stiamo vivendo ci chiamano a rinnovare ancora una volta questi legami e a stringere i nodi di quella fitta ragnatela di relazioni che unisce il Gruppo Ragni al territorio dove esso è nato e che ha sempre supportato con entusiasmo e generosità le nostre avventure sulle montagne di tutto il mondo.

Per questo abbiamo deciso di mettere all’asta 10 dei nostri maglioni con il simbolo del ragno a sette zampe e di devolvere il ricavato agli ospedali di Lecco e Merate che in questi giorni sono in prima linea nella lotta contro la pandemia di coronavirus.

L’asta

Gli interessati potranno scrive alla mail info@ragnilecco.it indicando la cifra offerta a partire dalla base d’asta di 200 euro per ciascun maglione.

I 10 maglioni verranno assegnati alle 10 offerte più elevate.

Saranno ritenute valide unicamente le offerte inviate fra le ore 10 di venerdì 3 aprile e 24 di domenica 5 aprile 2020.

Gli aggiudicatari riceveranno una conferma da parte della direzione del Gruppo Ragni, con la richiesta dell’indirizzo presso il quale spedire il maglione.

Per confermare la spedizione sarà necessario trasmettere copia dell’avvenuto bonifico, da effettuare direttamente a sul conto corrente del Gruppo Ragni della Grignetta agli estremi che verranno comunicati nella mail.

Sarà nostra premura comunicare nel dettaglio la cifra complessiva raccolta, nonché i tempi e le modalità con cui verrà devoluta agli ospedali.

Alle donne agli uomini che lavorano nei due ospedali del territorio ci sentiamo debitori e particolarmente vicini: questa volta sono loro ad aprirci la via nel mezzo della bufera, su una parete dalla quale non si può scappare buttando giù le doppie… Bisogna arrivare in cima, e ci sono ancora tanti tiri duri da affrontare, ma assieme, tutti assieme, siamo una grande squadra e anche questa volta ce la faremo.

(NB: i maglioni messi all’asta sono un modello precedente a quello attualmente in uso da parte dei membri del Gruppo).

da ragnilecco.com

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button