Così si addestrano i cani Bloodhound del Soccorso Alpino

cane cnsasSi è tenuta a San Dalmazio, nel comune di Serramazzoni (Bologna) un’esercitazione nazionale delle unità cinofile molecolari del Soccorso Alpino. All’incontro c’erano unità cinofile nazionali, dipendenti direttamente dal Cnsas e unità cinofile regionali.
Durante le esercitazioni sono state svolte svariate attività riferenti a ricerche su ambiente impervio e in ambiente anche urbano.
All’esercitazione erano presenti 12 unità cinofile molecolari provenienti da Sardegna, Marche, Toscana, Lombardia, Trentino, Piemonte e Friuli Venezia Giulia. Tali eventi si ripetono cliclicamente in tutta Italia per non abituare gli animali agli stessi ambienti. Questi cani sono speciali, sono addestrati a seguire solo l’odore della persona dispersa. Di solito vengono impiegati i Bloodhound, o segugio di Sant Hubert. Trattasi di una razza belga che, stando a testimonianze raccolte e a documenti ritrovati, pare venisse utilizzata già dal Seicento per ritrovare i fuggiaschi. .

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button