Daniele Nardi: “Se ieri sono caduto, oggi scivolo”

Daniele Nardi dopo la caduta dell’altro giorno per una decina di metri recupera forza e morale in vista della salita. Ora sono al campo base, si riparte tra due giorni

daniele nardi

 

L’Alpinismo è divertimento seppure facciamo qualcosa di rischioso e duro! Anche se siamo preparatissimi qualche imprevisto può capitare. L’importante è il morale. Io lo tiro su così, mentre il brutto tempo imperversa, in alcuni angoli il sole fa capolino. “Se ieri sono caduto, oggi scivolo…che è meglio per recuperare le energie!” Grazie per tutto l’affetto che mi avete mandato,  giuro che si è sentito!! Daniele Nardi sa come recuperare morale e forze, e lo si vede. Il team è ora al campo base e ci resterà due giorni, poi si risale.

 

Ieri Txikon comunicava che lui e Sapdara avevano svolto un ottimo lavoro: tre notti in altitudine (due dei quali in c2 a 6.100 m) e il percorso attrezzato fino a 6.500 m. I polacchi Bielecki e Tcech, come si sa, hanno abbandonato la spedizione e il gruppo quindi torna ai membri originari.

 

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button