Denis Urubko dal Broad Peak: Abbiamo aperto la strada per C2

Denis Urubko e Don Bowie hanno fatto un lavoraccio in due giorni e si sono portati a oltre 6mila metri sul Broad Peak

 

Tempo incerto, ma appena c’è uno spiragli si lavoro sugli Ottomila. Anche sul Broad Peak, il team capitanato da Denis Urubko pian piano sta attrezzando la via.

Questo è quanto hanno fatto sapere ieri:

Don ed io abbiamo fatto un lavoro difficile, in soli due giorni siamo arrivati a 6.200 metri! Ora siamo al campo base, molto stanchi. Io e Don abbiamo tagliato centinaia di kg di corde di ghiaccio sotto i 10-30 cm. Le mie braccia si sono fortificate parecchio. . Ora la strada per C2 è aperta e di questo siamo felici.

L’obiettivo di Denis Urubko è quello di realizzare, a suo dire, la prima vera invernale del Broad Peak. Poi, forse, il K2. Con lui Don Bowie e Lotta Hintsa.

foto: pagina facebook denis urubko

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button