Denis Urubko: “L’ossigeno è un potente doping”

"Nel caso in cui un atleta di boxe, corsa, sci, bicicletta e altre discipline usi il doping, ottiene un completo disprezzo e disgusto. E punizioni da parte dei comitati ufficiali. Ma in alpinismo le persone che usano il doping sono dei veri eroi. Sono sorpreso da tale inversione psicologica"

Denis Urubko, lo si sa, non ha peli sulla lingua e non le manda a dire. Se ha da dire qualcosa, la dice. Punto e basta. Urubko è un alpinista vecchio stile, ha le regole nel sangue. E l’ossigeno supplementare proprio non gli piace.

Bene, dopo queste premesse… Urubko, come detto, ha postato sul suo profilo Instagram una foto (Makalu) con tanto di commento, non fa specifici riferimenti ma si può intuire a cosa si riferisce…

Vediamo cosa ha da dire…

Denis Urubko L’ossigeno è un potente doping. Mi dispiace scoprire la maniera strana in cui reagisce la gente.  Nel caso in cui un atleta di boxe, corsa, sci, bicicletta e altre discipline usi il doping, ottiene un completo disprezzo e disgusto. E punizioni (anche negative) da parte dei comitati ufficiali. Ma in alpinismo le persone che usano il doping sono dei veri eroi. Sono sorpreso da tale inversione psicologica.
Quindi … accetto ma non rispetto gli alpinisti con O2 nell’alpinismo moderno nel caso in cui una persona dichiari l’ascesa come un’impresa sportiva. Durante le prime epiche esplorazioni da 100 a 40 anni fa l’ossigeno supplementare era un’opzione importante, e non ho nulla in contrario. Ma il tempo cambia, abbiamo più esperienza in allenamenti, preparazione psichica, previsione. È importante seguire e supportare i veri atleti che fanno sport senza doping, che trascorrono salite ad alta quota senza ossigeno.

foto: matteo zanga

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button