Dolomiti Rescue Race, sull’Antelao in gara soccorritori internazionali

Conto alla rovescia per la quinta edizione della Dolomiti Rescue Race, la manifestazione riservata ai componenti del Soccorso alpino con prove tecniche e di resistenza. La competizione è a squadre di 4 componenti, ciascuna dotata di materiale tecnico individuale e di gruppo. Partiti da Pracedelan, i soccorritori dovranno risalire le pendici dell’Antelao, affrontando prove tecniche in quota, per poi scendere verso Pieve di Cadore

dolomiti rescue race

 

Conto alla rovescia per la quinta edizione della Dolomiti Rescue Race, la manifestazione riservata ai componenti del Soccorso alpino con prove tecniche e di resistenza. A una settimana dal via, sabato mattina 3 ottobre alle 8.30 da Pracedelan, continuano ad arrivare le iscrizioni delle Stazioni di tutta Italia. Sempre più internazionale, quest’anno, dopo le rappresentanze di Polonia e Russia, vedrà alla partenza anche due squadre dello Scottish mountain rescue! Venerdì prossimo, 2 ottobre, alle 18.30 il Soccorso alpino di Pieve di Cadore darà il benvenuto ai suoi ospiti al Gran caffè Tiziano, per poi passare con loro al Palazzo della Magnifica Comunità per la presentazione ufficiale dell’evento, alle 21. La premiazione della gara, sabato alle 15, sarà inclusa nella Festa della Montagna, che si svolgerà per tutta la giornata nel piazzale dell’ex tribunale di Pieve di Cadore e sarà aperta a tutti.
Riguardo alla gara, la competizione è a squadre di 4 componenti, ciascuna dotata di materiale tecnico individuale e di gruppo. Partiti da Pracedelan, i soccorritori dovranno risalire le pendici dell’Antelao, affrontando prove tecniche in quota, per poi scendere verso Pieve di Cadore. I primi arrivi in Piazza Tiziano sono previsti attorno alle 11. La Dolomiti rescue race è nata con lo scopo di incontrarsi, confrontarsi, e stringere amicizia con tutti i componenti del Soccorso alpino e del mondo. La squadra da battere è quella del Soccorso alpino della Guardia di finanza, prima lo scorso anno. Tutti sono invitati a fare il tifo!

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button