Edmond Joyeusaz, prima discesa del Grand Combin con gli sci

La guida alpina di Courmayeur per la parete meridionale del maestoso massiccio svizzero di 4.314 metri con alcuni passaggi di 50°

Edmond Joyeusaz

 

“Lunedì 18 maggio ho effettuato la prima discesa con gli sci del versante meridionale del Grand Combin di Grafeneire 4.314 m.(Svizzera) ; pendenza media 45-50° con alcuni passaggi di 50°, la neve dura primaverile ha reso tecnicamente impegnativa la discesa”.

La Guida alpina di Courmayeur, Edmond Joyeusaz, racconta: “Ho scalato più volte il Grand Combin da tutti i versanti e dalle sue creste (Spalla Isler, Arète de Meiten, dal Couloir del Corridor e Gardien) e l’idea di poter sciare la parete sud da molto tempo mi appassionava. Dopo alcuni sopralluoghi e l’attenta osservazione di pareti e canaloni ho individuato un possibile itinerario di discesa con gli sci ai piedi. Sono salito il giorno precedente dalla conca di By e in 6 ore ho raggiunto il bivacco Musso al Plateau du Couloir a 3.650. Il bivacco è stato costruito dal club alpino di Chivasso in territorio svizzero. Il giorno successivo alle ore 5 di mattino ho iniziato la scalata su neve molto dura e compatta. Arrivato alla barra rocciosa sommitale a 4.000 m. ho dovuto ridiscendere per 150m. di dislivello, ero salito troppo in alto; ho attraversato verso Est per raggiungere la cresta che porta alla cima di Grafeneire”.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Il Grand Combin è un massiccio isolato dagli altri 4mila delle Alpi. E’ formato da tre cime separate: Il Grand Combin de Grafeneire è la vetta principale alta 4.314 metri; il Grand Combin de Valsorey è la seconda cima, alta 4.184 metri, ed il Grand Combin de Tsessette la terza, di 4.141 metri.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button