Elisabeth Revol al Manaslu tra forte vento e metri di neve

revol

La francese Elisabeth Revol è al campo base del Manaslu. Ed è alle prese con l’inverno degli Ottomila. Dalla sua pagina Facebook ci fa sapere che c’è forte vento e che dall’inizio di gennaio ad ora c’è un accumulo di 2,5 metri di neve. Ma è tutto ok. Dice che sta combattendo con il freddo e sta scoprendo cosa è l’inverno. La Revol vuole salire il Manaslu in solitaria (8.156 metri) per la via normale. Per di più senza ossigeno. Una grande sfida per l’alpinista francese che negli ultimi anni ha legato il suo nome al Nanga Parbat, dove ha tentato più volte in invernale con Mackiewicz e Nardi. Revol è giunta in Nepal agli inizi di dicembre per acclimatarsi.

Se la francese riuscirà nel suo intento, sarebbe un bel traguardo: prima donna a salire in stile alpino il Manaslu in inverno.

I suoi Ottomila: Broad Peak, Gasherbrum I e Gasherbrum II.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close