Trending

Erika: “Facciamo festa per Cala. Io brindo all’amore”

Oggi i funerali di Cala Cimenti. Erika Siffredi: "Cala avrebbe voluto così"

Carlalberto “Cala” Cimenti morto travolto da una valanga sui monti di casa. Era con un amico, morto anche lui: Patrick Negro. Il mondo alpinistico, già alle prese con gli incidenti delle ultime settimane, è rimasto attonito alla notizia della morte dello Snowleopard italiano.L’ultimo saluto si tiene oggi.

 

LEGGI ANCHE Un brindisi con Cala Cimenti

 

Alle ore 8,45 all’Ospedale di Susa, alle 15 commiato e funerale presso la Chiesa di San Restituto, via del Colle, 12, Sauze di Cesana. Si proseguirà per il Tempio Crematorio Hysteron di Piscina con arrivo alle ore 18,30.

Erika Siffredi Sarebbe bello vivere questo “arrivederci” come una grande festa. Cala avrebbe voluto così.
Brindiamo alla vita, quella vissuta a mille, quella con il freno a mano disinserito; brindiamo all’amicizia perché lui era l’amico di tutti; brindiamo alla montagna, alla neve, alle cose meravigliose del Mondo. Brindiamo a Cala!
Io brindo all’amore, perchè ho avuto la fortuna di incontrarlo, di viverlo a pieno, senza nessuna riserva.
Vi aspettiamo.
Grazie,

Patata

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Un Commento

  1. Bellissime parole di consapevolezza ed al contempo speranza, bellissimo esempio di “fede” non necessariamente in senso religioso ma in quello del senso della vita bellissimo Erika
    Marco Re

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button