Escursionista morto sulla Grignetta

 

Ecursionista morto sulla Grignetta, Prealpi lombarde. L’uomo martedì sera ha accusato un improvviso malore mentre stava tornando a valle. Durante il malore è precipitato in un canalone sotto gli occhi del figlio medico che era con lui. La vittima è Michele Orsenigo, ex edicolante di 63 anni di Pioltello, dove era impegnato in politica, fondatore della sezione locale di Emergency della Martesana.

L’infortunio si è verificato sul Sentiero dei morti tra il rifugio Rosalba ai piedi della Cresta Segantini e il sentiero delle Foppe verso i Piani dei Resinelli. Sul posto i tecnici del Soccorso alpino della XIX delegazione lariana e i sanitari del 118 con l’eliambulanza di Sondrio. Le condizioni del 63enne si sono rivelate molto più gravi di quanto previsto inizialmente, sia a causa del malore sia per le lesioni riportate nella caduta. Trasportato all’ospedale Alessandro Manzoni di Lecco, l’uomo non ce l’ha fatta. Il decesso per arresto cardiaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button