Escursionista precipita da ponte tibetano

Dopo un volo di una quindicina di metri è caduto nel torrente. È accaduto lungo una via ferrata in Valle di Susa (Orrido di Foresto)

Un escursionista è precipitato da un ponte tibetano lungo una via ferrata in Valle di Susa ed è rimasto ferito.

E’ successo all’interno dell’Orrido di Foresto, nel territorio del Comune di Bussoleno.

Il ferratista, dopo un volo di una quindicina di metri, è caduto in un torrente.

L’allarme

L’allarme era scattato ieri sera alle 20:30 con la chiamata dei suoi due compagni di escursione. Una eliambulanza ha calato con un verricello tre operatori e un medico del soccorso alpino a monte del punto dell’incidente, mentre una seconda squadra ha proceduto da terra. Il ferratista, una volta raggiunto, è stato portato in barella – con tecniche alpinistiche che prevedono paranchi, carrucole e teleferiche – verso l’uscita dall’Orrido e poi fino al luogo in cui era atterrato l’elicottero, raggiunto alle tre della notte scorsa.
L’uomo, che è stato trasferito in ospedale, aveva una sospetta frattura a una mano, traumi al torace e al bacino e un principio di ipotermia dovuto alla permanenza in acqua.
Ai soccorsi ha preso parte anche personale dei vigili del fuoco e della guardia di finanza.

2 Commenti

  1. Lui non era in sicurezza o il ponte non è costruito in sicurezza !
    Divertirsi con scemate in sicurezza !!!
    La stupidità umana trionfa illudendo !

  2. Purtroppo quella ferrata ha da tempo i due cavi laterali divenuti molto laschi e il ponte è molto lungo e con un solo cavo per i piedi per cui si balla molto però per cadere nel fiume significa che non aveva agganciato il cavo di sicurezza superiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button