Forte team francese tenta una nuova via sul Manaslu in stile alpino

Manaslu: un forte team francesce, formato da Hélias Millerioux, Symon Welfringer e Charles Dubouloz, tenterà di aprire una nuova via in stile alpino. I tre sono già in Nepal.

Millerioux Sono passati 5 anni dall’ultima volta che sono venuto in Nepal per scalare. L’ultima volta è stata nel 2017 con Benjamin Guigonnet e Fred Degoulet sulla parete sud del Nuptse dove abbiamo aperto una super via alpina dopo 3 anni, che ci è valso un bel Piolet d’Or per una salita in stile alpino estremamente difficile…
Questa volta siamo una bella squadra.  Tenteremo  di aprire una via in stile alpino sul Manaslu, 8167m. Abbiamo pochissime informazioni del versante che vogliamo scalare. Forse sarà impossibile o troppo pericoloso per noi. Guardo le pendici di questo gigante himalayano con molta umiltà, paura, coraggio…. In ogni caso non importa se non potremo mettere piede sulla montagna. Scopriremo una nuova regione, nuove persone, in un viaggio magnifico sempre fuori dalla zona di comfort e vivremo esperienze formidabili tra amici. Avrete informazioni puntuali sulla nostra spedizione solo attraverso alcuni messaggi che Jean-Baptiste Eigenschenck pubblicherà qua e là.
Lentamente e inesorabilmente, andiamo! Le montagne ci aspettano…

I tre sono già partiti da Katmandu. Dopo aver sbrigato tutte le faccende, si sono diretti verso la montanga; ieri 1° giorno di trekking, erano a Bimthang. Sotto la pioggia.

Ai tempi delle spedizioni dove tutta la logistica viene fatta da elicotteri e corde fisse mi chiedo se siamo controcorrente? Lo stile alpino è controcorrente? Ai miei occhi scalare lo stile alpino è il modo più logico per scalare le montagne. Citazione del giorno: “Solo i pesci morti seguono il flusso”.

La spedizione, come da programma, durerà circa 7 settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

leggi anche
Close
Back to top button