Francesco Gentilucci precipitato dalla falesia a Pioraco

Esperto rocciatore, trail runner e giornalista. Il 34enne è precipitato per 15 metri, inutili i soccorsi

Francesco Gentilucci è morto in falesia. L’incidente sabato scorso. Era molto conosciuto, un esperto arrampicatore, trail runner e scriveva per riviste specializzate di settore.

Il 34enne di Matelica (Macerata) è morto nel pomeriggio dopo essere precipitato durante un’arrampicata a Pioraco nel Maceratese sulla falesia denominata “La spiaggia”.

L’incidente

L’incidente è avvenuto poco prima delle 15:45 quando dalla Centrale Operativa del 118 è scattata l’attivazione della Stazione del Soccorso Alpino e Speleologico di Macerata.
Durante la discesa è precipitato per più di 15 metri impattando violentemente con il suolo. Le sue condizioni sono subito apparse molto gravi.

I soccorsi

E’ stato richiesto per lui il decollo dell’elisoccorso e nel frattempo è stato stabilizzato e posto su una barella. Purtroppo, le lesioni riportate non hanno lasciato scampo al rocciatore che è deceduto poco dopo l’atterraggio dell’aeromobile. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Pioraco.

Sul web e i social tantissimi i messaggi di cordoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button