Furto di gasolio al Centro turistico Gran Sasso, stagione sciistica a rischio

Ora è corsa contro il tempo per reperire i fondi e far ripartire la macchina

NELLA NOTIZIA
  • Il valore del furto di gasolio ammonterebbe a circa 25mila euro

Non c’è pace per il Gran Sasso. Ci mancavano i ladri che l’altra notte hanno portato via 20mila litri di gasolio dalla cisterna del Centro Turistico Gran Sasso. E la stagione ora è a rischio. I gestori hanno presentato denuncia.

Corsa contro il tempo

Ora è corsa contro il tempo per reperire i fondi per l’acquisto del gasolio e far ripartire la macchina. I dipendenti, come fa sapere l’amministratore unico, saranno pagati, probabilmente solo con qualche giorno di ritardo causato dal reperimento della necessaria liquidità.

Il gasolio è vitale, oltre che per il riscaldamento anche per i gatti delle nevi in pista.

foto: centro turistico gran sasso

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button