Gallerie Monte Grappa, bimba di 4 anni cade in un pozzo

La bimba era con la famiglia (padre, madre e 4 bimbi) entrata in una delle gallerie della Grande Guerra. Salvata dai soccorritori

Alle 16.10 circa il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato allertato per una bambina caduta, dalle prime informazioni, per qualche metro in una trincea del Monte Grappa.

L’accaduto

In realtà una famiglia di Romano d’Ezzelino (VI), madre, padre e 4 bambini, durante una passeggiata lungo la Strada delle Penise era entrata in una galleria della Grande Guerra, che penetra nella montagna per una cinquantina di metri e termina in un pozzo alto una quindicina aperto nel terreno.

Ed è qui che una bimba di 4 anni, non vedendolo nell’oscurità, era caduta.

L’allarme

Scattato l’allarme lanciato dai genitori, l’elicottero del Suem di Treviso emergenza giunto sul posto aveva sbarcato equipe medica e tecnico di elisoccorso. Inoltratisi nella galleria, mentre l’eliambulanza volava a imbarcare tre soccorritori in supporto alle operazioni – saliti poi fino all’ingresso della grotta con l’ambulanza del Suem – il tecnico di elisoccorso ha allestito un ancoraggio, mentre le bambina sotto rispondeva e si mostrava collaborativa.

Il salvataggio

Uno dei tecnici è quindi stato calato, ha assicurato la bimba dotandola di caschetto e assieme sono stati recuperati. Dopo che il personale medico le ha prestato le prime cure per un probabile trauma al mento e al polso, assieme ai Vigili del fuoco è stato completato il recupero. La bambina è stata quindi imbarcata e trasportata all’ospedale di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button